Month: March 2015

MQTT & Eclipse Paho : nuove versioni per il client M2Mqtt ed il broker GnatMQ !!

Finalmente la nuova versione M2Mqtt 4.1 è stata rilasciata !

Negli ultimi mesi, la mia libreria è stata messa sotto pressione grazie ai miei amici Olivier Vigliengo (Adeneo) e Nicolas Besson (Microsoft MVP su Windows Embedded, Adeneo). Essi hanno usato il client MQTT per i loro progetti hobbistici, stressandolo non poco !

Dopo un fitto scambio di email e letture di log traces, ho risolto una serie di bug ed aggiunto degli miglioramenti :

  • L’evento di “published” fornisce la flag IsPublished (nell’event args) grazie alla quale poter capire se il messaggio è stato realmente pubblicato oppure no a causa del timeout (l’evento viene sollevato lo stesso);
  • Alcuni cambi “interni” per la gestione degli eventi;
  • Fixato un bug su timeout negativo;
  • Migliorata la stabilità della libreria in condizioni di rete poco affidabile;
  • Fixato un bug sulla gestione delle sessioni;
  • Aggiunte le informazioni di trace sul “queueing” dei messaggi;

Ovviamente, questi cambiamenti hanno avuto il loro impatto anche sul broker GnatMQ che è ancora in Beta ma che mi piacerebbe rilasciare al più presto : spero che le persone che lo usino mi diano dei feedback (sembra che il team di XSocket lo stia usando per fornire il supporto MQTT alla loro piattaforma) 🙂

Come sempre potete trovare M2Mqtt nel progetto Eclipse Paho, su CodePlex e su Nuget. Il broker GnatMQ è disponibile solo su CodePlex. Infine, ho aggiornato anche il progetto M2Mqtt4CE (per Windows Embedded Compact 2013) su CodePlex.

Advertisements

Internet of Things : dal “cos’è” al “come” con le tecnologie Microsoft

IoT_dotnetcampania

Il nuovo portale della community DotNetCampania, di cui faccio parte, è online da qualche settimana e la sezione degli articoli si arricchisce ogni giorno di nuovi contenuti con gli argomenti più svariati, dallo sviluppo web e mobile all’ALM, dai patterns all’Internet Of Things.

Ovviamente, la sezione a cui partecipo più attivamente è quella relativa all’IoT per la quale ad oggi ho scritto i due seguenti articoli :

Nel primo, un’introduzione su cosa sia l’Internet of Things e come i sistemi embedded rientrano in questo nuovo business. Nel secondo, tutte quelle che sono le tecnologie che Microsoft mette a disposizione per la realizzazione di una soluzione IoT completa, dai device (le “cose”) al “Cloud”.

Buona lettura !

🙂

Finalmente la “Internet of Things Conference” a Napoli !!

MEC_2015

L’appuntamento fisso di ogni anno, seppur con un leggero ritardo, sta per arrivare … la terza edizione della “Microsoft Embedded Conference” ormai ribattezzata “Internent of Things Conference” è oramai alle porte !

Per il giorno Sabato 18 Aprile 2015 a Napoli, la community DotNetCampania insieme a Microsoft Italia hanno organizzato questa stupenda giornata gratuita all’insegna dell’Internet of Things e di tutte le tecnologie che ruotano intorno ad essa dai device al Cloud.

Come sempre, saranno presenti tutti i Microsoft MVP italiani su Windows Embedded ai quali si aggiungeranno Erica Barone, Technical Evangelist Microsoft Italia, ed Olivier Bloch, Technical Evangelist Microsoft Open Technlogies, con una sessione remota direttamente da Seattle !

L’appuntamento sarà ancora più ghiotto e ricco di contenuti assolutamente da non perdere.

Le informazioni sull’agenda e gli speaker potete trovarle alla pagina ufficiale dell’evento qui mentre per la registrazione qui. Pur essendo gratuito i posti sono limitati … quindi … correte ad iscrivervi !

Una nuova casa per il .Net Micro Framework … GitHub !!

netmf_github

Il primo passo “visibile” del nuovo .Net Micro Framework è stato compiuto … finalmente il repository ufficiale delle future versioni è GitHub; viceversa le precedenti versioni del framework rimarrano su CodePlex così come il forum. Ogni bug/issue riportata su CodePlex verrà valutata ed inserita come “work item” in GitHub.

Ricordando la natura da “interprete” del runtime, il progetto è stato battezzato proprio “.Net Micro Framework Interpreter” ma contiene l’interprete, la BCL (Base Class Library) ed il codice nativo per il porting.

Dal punto di vista delle funzionalità, le principali novità della versione 4.4 (Beta) sono :

  • miglioramento della stack di rete con maggiore stabilità nelle connessioni;
  • miglioramenti nel deploy e nel debug (non passerà più un’eternità tra uno step e l’altro);

Per chi lo volesse provare, non è disponibile l’SDK pronto da scaricare ma è necessario ricompilare i sorgenti. Inoltre, non è nemmeno più necessario il Porting Kit (a parte) come nelle versioni precedenti.

Cosa si prospetta per il futuro ?

Si parla di supporto per Visual Studio 2015, introduzione delle API WinRT ed .. udite … udite … supporto per AllJoyn !!

Node-RED : i principali nodi funzione su HTML.it

html_nodi_funzione

Nuovo appuntamento con la mia guida su Node-RED su HTML.it

Questa volta tocca ai principali nodi funzione che possono essere utilizzati per la realizzazione dei “flussi”. Si va dal semplice delay alle richieste HTTP, passando per il trigger, la manipolazione dei messaggi, switch e template.

Pian piano stiamo introducendo tutti i mattoncini che ci permetteranno di realizzare soluzioni sempre più complesse.

Stay tuned !

😉