Arduino

IoT, Arduino, REST e Cloud … su HTML.it

0871.Cattura_6DB192D2

Giunti al nono capitolo della guida introduttiva su Arduino, possiamo finalmente toccare con mano la nuvola !

In particolare, si parte dalla realizzazione di un semplice client HTTP REST su Arduino attraverso il quale poter trasmettere nel Cloud i valori di temperatura rilevati dal relativo sensore e letti attraverso il driver sviluppato nei capitoli precedenti. La nuvola che ospita il servizio di acquisizione dati è ovviamente Azure attraverso una semplice applicazione ASP.NET MVC4 Web API.

Windows Developer Program for IoT ufficialmente partito !!

Capture

Seppure ne fosse stata annunciata l’esistenza dopo Build 2014 e subito dopo all’evento O’Reilly Solid, il programma “Windows Developer Program for IoT” è ufficialmente partito ieri !

L’annuncio è stato dato dal program manager, Steve Teixeira, sul blog di Windows sottolineando il lancio del nuovo portale Windows Developer for IoT e l’inizio della spedizione degli evaluation kit costituiti dalle board Intel Galileo con a bordo una versione specifica di Windows che supporta le API Arduino ed un sottoinsieme delle Win32.

Inoltre, sul sito della Microsoft Open Technologies è specificato che l’SDK sarà presto rilasciato in parte come open source.

Per chi si fosse già iscritto al programma, non gli resta che aspettare l’arrivo del kit direttamente a casa ma può iniziare a farsi un giro sul nuovo portale che già mette a disposizione tutte le informazioni sull’SDK con relativi esempi applicativi !

Arduino, sviluppiamo il nostro primo driver … su HTML.it

Capture

La guida introduttiva allo sviluppo su Arduino entra nel vivo con un capitolo dedicato alla realizzazione di un vero e proprio driver e nel caso specifico per un sensore di temperatura.

L’obiettivo è quello di ottenere un’interazione con il mondo che ci circonda e ricavare una grandezza fisica da trasformare in un dato da inviare al Cloud !

Arduino e l’accesso alla “grande rete” … su HTML.it

0675.Cattura_3A543116

Altro capitolo della mia guida introduttiva su Arduino e questa volta si inizia a parlare di connessione alla grande rete dalla Ethernet shield ad un semplicissimo client HTTP.

Ovviamente, questo non è nient’altro che la preparazione verso l’accesso al cloud !

Arduino, leggere i movimenti da un potenziometro…su HTML.it

0167.Cattura_64C45C4C

Dopo aver parlato di Physical Computing nel capitolo precedente, la mia guida introduttiva su Arduino è giunta al quinto appuntamento in cui si affronta il semplice utilizzo di un potenziometro mediante un esempio, per iniziare a capire come poter gestire i pin analogici.

Dal prossimo capitolo, senza svelarvi nulla e rovinarvi la sorpresa, inizia il nostro viaggio che porterà la nostra board sul Cloud !

Il Physical Computing con Arduino e Galileo … su HTML.it

Capture

La mia guida su Arduino è ormai giunta al quarto appuntamento in cui si parla (finalmente) di Physical Computing !

Nel corso di questo capitolo si parla del modo in cui il nostro sistema embedded può interfacciarsi con il mondo reale attraverso l’utilizzo dei sensori e pilotare la realtà che lo circonda attraverso gli attuatori.

Al suo termine sarete pronti per le puntate successive in cui inizieremo a toccare con mano questo fantastico mondo …. arrivando sino al Cloud !

Hello World: facciamo blinkare un led … su HTML.it

6558.Cattura_501EE8A3

Pubblicato il terzo capitolo della mia guida introduttiva alla programmazione su Arduino ed Intel Galileo su HTML.it.

Questa volta si inizia a fare sul serio ed a toccare con mano lo sviluppo in C/C++ negli sketch. Ovviamente, per chi si avvicina al mondo embedded, la prima applicazione non può essere nient’altro che il “blink” di un led !