ARM

Microsoft Embedded Conference 2014 : un evento dedicato alle tecnologie embedded di casa Microsoft e sull’Internet of Things

mec2014

L’associazione culturale DotNetCampania, costituita da un team di persone del territorio campano ed appassionate delle tecnologie Microsoft, ha organizzato a Napoli per il giorno 15 Febbraio 2014 la seconda edizione della Microsoft Embedded Conference, una giornata completamente gratuita dedicata alle tecnologie embedded del mondo Microsoft. Quest’anno, il cuore dell’evento sarà caratterizzato dall’Internet Of Things e dalla M2M Communication, considerando che il 2014 sarà l’anno della consacrazione dell’interconnessione di tutte le tipologie di device e dispositivi embedded alla grande rete. Vedremo in che modo la Microsoft permetta la realizzazione di soluzioni di questo tipo, dando vita ai cosiddetti “Intelligent Systems”, ossia di sistemi fortemente interconnessi a partire da sensori ed attuatori posti ai “bordi” della rete che permettono in primo luogo di alimentare i centri di calcolo con una enorme mole di dati in tempo reale ed in secondo luogo di attuare delle azioni in seguito alle decisioni prese a valle dell’elaborazione dei dati stessi.

Si partirà da un’introduzione del concetto dell’Internet delle Cose per capire in che modo l’interconnessione dei device possa migliorare notevolmente la qualità della nostra vita. Successivamente, ci sarà un’interessantissima sessione su uno dei principali protocolli adottati nella M2M Communication, l’MQTT, e caratterizzata da una demo di un sistema di “Smart Home” e “Smart Factory”, ossia dell’applicazione delle principali tecnologie Microsoft alla domotica ed all’automazione industriale, anche attraverso la Natural User Interface del Kinect. Il pomeriggio, inizierà con l’esplorazione dell’innovativo progetto “Sense3”, che rappresenta un esempio di “Intelligent System” per showroom, fiere e congressi e grazie al quale poter intrattenere il pubblico sfruttando l’integrazione di molteplici servizi. Successivamente, nell’ambito del mercato del Retail, approfondiremo le principali novità delle POS API in Windows 8.1 per lo sviluppo di sistemi Point of Service in modo semplice e rapido. Infine, la giornata sarà conclusa dall’intervento di uno dei principali MVP Microsoft su Windows Embedded, Samuel Phung, che direttamente dagli Stati Uniti ci parlerà del futuro dell’Internet Of Things e delle opportunità che la Microsoft mette a disposizione in questo mercato in forte espansione che rappresenta il futuro anche per le applicazioni Cloud.

Tutti i dettagli sulle sessioni e la logistica sono disponibili sul sito dell’evento raggiungibile all’indirizzo http://mec2014.dotnetcampania.org/. Un evento da non perdere per tutti gli appassionati e professionisti del mondo embedded !

Tra gli organizzatori ci sono ovviamente anche io !!

 

Advertisements

Windows Embedded Compact 2013 è tra noi !

Dopo averne sentito parlare per mesi, finalmente Windows Embedded Compact 2013 è arrivato !

Il successore di Windows Embedded Compact 7 promette una serie di migliorie che vi riporto di seguito :

  • Miglioramenti generali relativi al core;
  • Migliorate le performance del file-system (che a mio parere era uno dei punti deboli delle versioni precedenti);
  • Avvio ottimizzato della fase di boot che ha una durata di pochi secondi, eventualmente con una UI ed una serie di driver già attivi;
  • Supporto integrato per Wi-Fi, reti cellulari e Bluetooth;

Ovviamente il sistema operativo supporta le architetture ARM ed x86 e l’ambiente di sviluppo è perfettamente integrato con Visual Studio 2012, nonché è garantita la coesistenza side-by-side di un ambiente precedentemente installato come Visual Studio 2008 (WCE7) o Visual Studio 2005 (WCE6).

Per poter iniziare ad assaporare le nuove caratteristiche, è possibile scaricarlo al seguente link e può essere molto utile seguire i due webinars di Douglas Boling del 18 e 25 Giugno :

Windows Embedded Compact 2013 is for Application Developers too !

Windows Embedded Compact 2013 BSP mysteries revealed !

Sviluppo in .Net su processori ARM

Vi segnalo questo interessantissimo articolo “.Net Development for ARM processors” di Andrew Pardoe (Program Manager nel CLR team) su MSDN Magazine che esplora l’evoluzione dello sviluppo in .Net dal processore x86 al processore ARM, con l’introduzione del .Net Compact Framework ed il .Net Micro Framework fino all’avvento della piattaforma in Windows 8.

Sono evidenziate le notevoli differenza tra le due architetture di cui deve tener conto il team che sviluppa il CLR in modo che il passaggio da un’architettura all’altra sia trasparente per noi sviluppatori.

L’ho trovato molto…molto…interessante….leggere per credere !